18.8.08

Rendere attraenti le facce e sostituire i volti in automatico


Nel corso del Siggraph di Los Angeles sono state presentate nuove e varie tecniche interessanti per il mondo della videografica. Nei giorni passati vi abbiamo riferito di Microsoft e di un innovativo sistema che permette di aggiungere elementi quali baffi, pizzetti e basette ad un volto presente in un video.

Quella di Microsoft non è la sola nuova tecnica grafica degna di rilievo, ma se ne sono viste altre altrettanto curiose e particolari. Un sistema che potrebbe interessare chi si occupa di ritocco fotografico è un metodo che arriva da alcuni ricercatori di Tel Aviv e permette di rendere più "attraenti" e "belli" i visi nei ritratti. La tecnica individua irregolarità e imposta corrispondenze e simmetrie, facendo in modo che agli occhi degli osservatori il risultato finale sembri regolare e dunque bello.

Dal dipartimento di Computer Science della Columbia University arriva, invece, un sistema che permette di sostituire automaticamente i volti presenti in una fotografia. La tecnica è interessante soprattutto se si pensa alle recenti polemiche sulla privacy relativamente ad applicazioni quali Google Street View, il sistema che immortala immagini raccolte per strada e dunque persone in situazioni private, violando potenzialmente le regole sulla riservatezza. La tecnica permette di rimuove automaticamente i volti presenti in un'immagine e, accedendo ad una grande collezione di volti, individuare le facce e "fondere" un viso della libreria con quello reale della foto rendendo difficile distinguere se si tratta del volto vero o di quello fittizio.

Il sistema permette anche il face-switching, lo scambio dei volti tra due persone presenti in una foto. Negli esempi è mostrata una famosa foto in cui Richard Nixon stringe la mano ad Elvis Presley: modificata con la tecnica in questione abbiamo un improbabile Presley vestito da Nixon che embra dare la mano ad un Nixon vestito da Presley!

Sul sito degli autori dei documenti presentati al Siggraph sono presenti vari esempi. C'è da scommettere che non passerà molto tempo e potremo vedere le tecniche usabili con qualche nuovo filtro per Photoshop & co.

Nessun commento: