16.6.07

Si può mettere una tastiera nella lavastoviglie?

Le tastiere dei computer sono notoriamente piene di batteri. Svariati studi hanno dimostrato che le tastiere spesso hanno più batteri delle tavolette dei water. I metodi di pulizia comune quali: aria compressa, coton fioc e panni di pulizia umidificati aiutano a rimuovere lo sporco solo in parte. Sul sito americano della NPR (National Public Radio) trovate un articolo con la descrizione dell’esperimento di un utente che ha provato a lavare una tastiera nella lavastoviglie!
Se avete bisogno di pulire i singoli tasti, potete utilizzare il sistema illustrato nella fotoguida che abbiamo preparato qualche tempo addietro per Macity. Se invece volete un mouse e una tastiera lavabile vi ricordo che esistono sul mercato prodotti appositi come, ad esempio quelli prodotti da questa ditta.

2 commenti:

andrea ha detto...

si ma il tutorial è del 2002 e riguarda solo le tastiere per desktop nn per i portatili!!

Mauro Notarianni ha detto...

Per le tastiere dei portatili non c’è un metodo comune: ogni notebook ha una tastiera diversa dagli altri. Alcuni tasti delle tastiere dei notebook possono essere rimossi con un sistema simile a quello indicato nel tutorial; con altri notebook ancora è necessario l’uso di bombolette di aria compressa, mini-aspirapolvere, salviettine umidificate, bastoncini cotonati (esistono case che vendono appositi kit di pulizia). Per una pulizia-bnase basta passare delicatamente (a computer spento) un panno morbido leggermente inumidito che NON sfilacci e soprattutto NON usare alcol o detergenti a base di ammoniaca o ingredienti abrasivi.