18.9.06

Procedura d’emergenza per "principianti".
Qualche utente mi ha scritto impaurito dalla "complessità" di alcune procedure d’emergenza indicate sul nostro blog per la verifica del sistema operativo chiedendomi se si potessero fare le stesse cose in modo più semplice. Per chi non è avvezzo di Terminale e non se la sente o ha paura di digitare i comandi sbagliati, ecco una procedura estremamente semplice e molto efficace per la verifica del sistema, l'attivazione degli script di Cron e per l'eliminazione di file cache corrotti. Questa procedura è da utilizzare quando, ad esempio, il Mac impiega troppo tempo ad accendersi o spegnersi, quando la finestra delle Preferenze di Sistema sembra corrotta, quando Safari sembra impazzito e in tantissimi altri casi ancora...

1) Avviare il computer normalmente e attendere che sia pronto

2) Andate nella cartella "Applicazioni" del vostro disco rigido, aprite la cartella "Utility" e attivate il programma "Utility disco"

3) Nella schermata che compare, selezionate (sulla sinistra) la partizione del disco rigido che contiene il sistema operativo e fate click sul pulsante "Ripara permessi disco".

4) Attendete pazientemente il completamento della riparazione dei permessi e poi uscite dal programma.

5) Andate all’indirizzo http://www.maintain.se/cocktail/download.html e scaricare il programma “Cocktail” selezionando la versione in base al sistema operativo presente sul vostro computer (3.7.x se si ha Mac OS X 10.4.x Tiger, 3.6 se si ha Mac OS 10.3.x Panther).

6) Dopo averlo scaricato e attivato l'immagine-disco, potete copiare il programma Cocktail nella cartella “Applicazioni” oppure nella cartella "Utility"

7) Lanciate il programma Cocktail

8) Selezionate la sezione "System"

9) Selezionate "Script" e "All"

10) Fate click su "Run"

11) Attendere che il programma termini l'esecuzione degli script (potrebbe essere necessario aspettare qualche minuto).

12) Portarsi nella sezione "Files"

13) Selezionare "caches"

14) Selezionare "System", "User" e "Internet" (tutte e tre)

15) Cliccare su Clean

16) Riavviare DUE VOLTE il computer

Il primo avvio potrebbe essere più lento del solito: è assolutamente normale.

1 commento:

Cosimo ha detto...

ciao,
ho seguito la procedura perchè il mio mac mini core duo "base" era diventato un po lento.

è successo che si è leggermente velocizzato ma si è anche rimesso a funzionare il bluetooth che non funzionava +.

forse è una coincidenza? non credo.

lascio il post per chi dovesse avere gli stessi problemi.

grazie pcax.
cosimo.